Concerto di Natale 2016

Guidati dalla nostra …… Stella

A settembre, programmando l’anno pastorale parrocchiale, il parroco della parrocchia Nostra Signora di Lourdes, don Paolo Lungo ha inserito nel calendario il solito concerto natalizio, ma qualcosa non lo soddisfaceva. Pensa e ripensa, l’idea è arrivata: “Il concerto sarà tenuto dai cori delle mie parrocchie e tutti quanti canteranno per Stella!”. Sì, proprio lei: Stella la bimba che ha quasi due anni e da tredici mesi si trova al Regina Margherita di Torino in attesa di trapianto di cuore. La mamma di Stella: Natascia accudisce amorevolmente la piccola notte e giorno, il suo papà: Simone ogni sera, dopo lavoro, si reca a Torino per coccolare i suoi amori. Una vita piena di sacrifici, ma affrontata con fiducia e speranza che le cose andranno per il meglio. Così tutti all’opera: locandine, volantinaggio, messaggi e venerdì 16 in chiesa si sono esibiti il coro di Revignano, Casabianca, Torretta e il coro dei genitori della Torretta. La serata è cominciata con un’introduzione di don Paolo, la lettura di un messaggio mandato da Natascia, Simone e Stella, l’affidamento a Maria e poi ogni coro si è esibito in maniera esemplare cantando tre canzoni natalizie e poi tutti insieme un canto finale. I canti hanno scaldato il cuore dei partecipanti che hanno risposto generosamente all’appello di aiuto. Per l’occasione sono stati distribuiti dei segnalibro con una piccola stellina di feltro e dei calendarietti del 2017 con dietro un messaggio di don Tonino Bello. Adesso non resta che recapitare la sostanziosa somma ai genitori di Stella. La serata è stata espressione di grande solidarietà non solo nei confronti di una famiglia della parrocchia in difficoltà e di grande collaborazione fra le varie parrocchie: i musicisti di Casabianca hanno accompagnato il coro dei genitori della Torretta, i ragazzi hanno collaborato con i genitori, i bambini delle varie parrocchie hanno consegnato un piccolo riconoscimento alle direttrici del coro e don Rodrigo, nel frattempo divenuto parroco di Revignano, ha partecipato e collaborato con il suo solito entusiasmo brasiliano. Insomma che dire! Un concerto che è stato vera espressione della grande Chiesa Madre, famiglia fatta da famiglie!

lettera-genitori-stella

.